Sembra quasi in viaggio alla scoperta della natura, quello proposto da Giambattista Valli a Parigi. La sua nuova collezione primavera-estate è, infatti, composta da tessuti e disegni che ricordano le squame dei rettili, le pellicce dei felini, i fiori e i petali.

Si tratta di una natura rielaborata in bianco e nero, stampata su seta e arricchita da ragnatele di pizzo, tulle, da strisce di rettile alternate a strisce di pelliccia e dal velluto che disegna la schiena di un coccodrillo.

Valli HC RS13 1048
Valli HC RS13 1080
Valli HC RS13 1115
Valli HC RS13 1131
Valli HC RS13 1384
Valli HC RS13 1324
Valli HC RS13 1340

La linea degli abiti è stupenda, con corolle asimmetriche che coprono eleganti gonne a tubino, ricoperte da scintillanti paillettes nere.

Ma la natura di Valli, comprende anche il mondo floreale. Ecco allora favolosi e rigogliosi abiti decorati da fiori e petali che creano un effetto pelliccia.

Valli HC RS13 1471
Valli HC RS13 1619
Valli HC RS13 1785

La naturalezza e la freschezza si mescolano a dettagli molto femminili e romantici.

La sfilata ha avuto luogo all’Ambasciata d’Italia in rue de Varenne a Parigi, a sottolineare che la collezione è Made in Italy.

 

Foto di Lei web