La pre-collezione primavera-estate 2014 di Moschino Cheap and Chic ci porta indietro nel tempo, attraverso un meraviglioso viaggio alla riscoperta degli anni ’60. L’ispirazione arriva direttamente dal mondo Hippie, da quella magica stagione culturale e sociale che ha cambiato per sempre il modo di interpretare il mondo che ci sta attorno. Guardando gli abiti quasi sentiamo risuonare le note blues rock di Jimi Hendrix e gli ideali disillusi di milioni di persone che volevano cambiare lo status quo.

Ci rendiamo conto di essere nel XX secolo solo grazie a piccoli dettagli contemporanei, sotto forma di accessori, materiali, e design, che completano e rendono più interessante il look. Si tratta di una fusione ben riuscita tra stile unconventional, modernità urbana e riferimenti alla moda dei tempi di Woodstock.

moschino2
moschino6
moschino8
moschino13
moschino16
moschino17

La collezione è audace, briosa e piena di colori. Sui mini dress è visibile la scritta in caratteri maxi “Peace”. I vestiti lunghi e ampi hanno un bellissimo e affascinante mix & match romantico, con stampe e fantasie che si alternano a lavorazioni preziose dei materiali.

Tutte le proposte hanno un tocco vintage, elegante e decisamente glamour.

moschino23
moschino24